CONDIVIDI

ACCADEMIA INTERNAZIONALE – NUOVA CORMANO CALCIO: 2 – 3
FORMAZIONE: Scaranello, Petta, Aitbella, Crescimone, Marincolo, Bougueroua.
ASSENTI: Intenullo, Cosa.

1^TEMPO 1 – 1 (Aitbella)
2^TEMPO 1 – 1 (Crescimone)
3^TEMPO 0 – 1 (Marincolo)
image

Partita giocata sui canonici tre tempi e con tre diverse interpretazioni delle varie fasi.
Si parte bene e si va meritatamente in vantaggio con una azione corale partita da Filippo con appoggio a Michele il quale lancia ad Antonio che dopo scambio con Leo liberava Yussef, quest’ultimo da destra calciava in porta e siglava il gol.
In questo tempo abbiamo avuto almeno altre 4 palle gol non sfruttate dai nostri attaccanti.
Su errore di controllo di palla si subiva il gol avversario: passaggio di Filippo a Michele che, a sua volta, passa la palla a Yussef il quale la controlla verso l’interno campo non difendendola col corpo (invece di fare il controllo palla verso l’esterno campo, come viene insegnato in tutti i nostri allenamenti). Tale azione consentiva all’avversario di rubare palla e tirare a rete, siglando il gol del pareggio.
Il tempo finiva con il risultato di 1 a 1 (per dovere di cronaca come detto sopra noi abbiamo avuto altre 4 occasioni, però abbiamo contrapposto almeno 3 grandi parate del nostro Filippo).
Il secondo tempo è stato più equilibrato ed ha evidenziato maggiormente il gioco di squadra delle due contendenti.
Nella nostra equipe è entrato Amine, una forza della natura, nonostante il fisico minuto non ha mai concesso niente ad avversari molto più fisici.
Con una azione individuale vanno in vantaggio gli avversari e poi stranamente si siedono concedendo molto alle nostre azioni non sfruttate al meglio da un Leo stranamente svogliato.
A metà tempo viene sostituito Leo da Antonio e poco dopo si sviluppa l’azione che ha illuminato il pomeriggio, Filippo appoggia palla a Michele che subito la passa ad Amine che di prima la lancia in profondità ad Antonio che controlla e calcia a rete siglando il gol del pareggio.
Grande azione e grande gol !
Da ribadire che anche in questo tempo sono risultate determinanti almeno due grandi parate del nostro Filippo.
Il terzo tempo ancora più equilibrato dove l’avversario ha giocato molto sui singoli , mentre noi abbiamo sfruttato meglio il gioco di squadra.
Cambi di fronte repentini e con ottime giocate sia dai loro singoli che dalla nostra squadra.
Finalmente abbiamo ritrovato Leo, che nei primi due tempi avevamo dimenticato nello spogliatoio, il quale ha sfruttato al meglio le proprie ed indiscusse qualità mettendo in crisi l’impianto difensivo avversario con conclusioni a rete parate o fuori di poco.
Fino al momento in cui gli è arrivata la palla che ha ben controllato e con un forte tiro ha messo alle spalle dell’incolpevole portiere.
C’è molto ancora da lavorare durante la settimana, e sarebbe molto più facile se ci fosse una costante presenza di tutto l’organico.
Complimenti a tutti i bimbi, qui non è facile venire ad imporre il proprio sapere calcistico, noi lo abbiamo fatto.