CONDIVIDI

NUOVA CORMANO CALCIO – CENTRO SCHIAFFINO: 4 – 3

A disposizione:
PORTIERI: GUERRA Thomas, LA ROCCA Biagio
DIFENSORI: AZZINNARO Nicolo’, CASSANI Diego, PELLEGRINI Niccolo
CENTROCAMPISTI: FULCO Lorenzo, LISCIANDRELLO Manuel,INTERNULLO Matteo
ATTACCANTI: CHERKAOUI Karim, CHIRIACO Michelangelo, APRICENA Simone

1° TEMPO 0-0
2° TEMPO 1-2 (INTERNULLO)
3° TEMPO 3-1 (2 CHERKAOUI, PELLEGRINI)

PARTITA:
1° TEMPO
La gara per i ragazzi di mister Fortunato si disputa in casa. Il Cormano calcio parte subito forte avendo studiato la partita nei minimi dettagli nell’allenamento del giovedi, conoscendo gia’ l’avversario. Il Cormano gioca con fraseggi corti, cambi di gioco, contropiedi, e’ un vero spettacolo vederli giocare, sono una vera squadra che gioca il calcio e non si affida come il Centro Schiaffino ad un giocatore singolo che continua ad inpensierire la difesa avversaria con continue serpentine. Oggi la difesa sembra davvero insuperabile con la coppia Azzinnaro-Cassani. Il Cormano calcio continua ad attaccare centralmente con Internullo e sulle fasce con Fulco e Lisciandrello, ma non riesce a segnare, Cherkaoui sbaglia troppi gol davanti alla porta, da sottolineare il tiro piu’ pericoloso del primo tempo effettuato dal numero 10 dello Schiaffino ma deviato in angolo da un’ottima parata di GUERRA che salva il risultato e cosi’ finisce il primo tempo di gioco.

2° TEMPO
Si parte con il secondo tempo e il Cormano sostituisce Cherkaoui con Apricena, Guerra con La Rocca e Internullo con Pellegrini. Dopo 10 secondi Apricena e’ costretto ad uscire per un colpo al volto ricevuto da una pallonata, rientra Internullo che dopo pochi minuti porta in vantaggio il Cormano con una bella scivolata sotto porta. La gara e’ combattuta, verso la meta’ del tempo il numero 9 avversario trova il gol con il tiro del sabato dalla distanza, nulla puo’ La Rocca, il tiro e’ imprendibile all’incrocio dei pali. Il Cormano prova a reagire inserendo in attacco Chiriaco, ma sono gli ospiti a passare in vantaggio portando il risultato in loro favore sul 2 a 1. Torna in campo anche Apricena ma il risultato non cambia fino alla fine del secondo tempo. Il Cormano calcio si trova sotto di risultato immeritatamente per il gioco creato.

3° TEMPO
Ci si raduna tutti intorno al mister nell’intervallo e dopo un breve discorso si capisce che questa partita e’ da vincere, serve soprattutto per il morale, perche’ e’ la prima di campionato e si vuole cominciare bene, e poi perche’ sul gioco siamo superiori e lo si capisce soprattutto dagli schemi studiati sui calci d’angolo sia offensivi che difensivi. Si effettuano due cambi e il terzo tempo ha inizio, il mister decide di rischiare e giocare all’attacco, rinunciando ad un difensore e inserendo un centrocampista, passando da 2-3-1 al 1-4-1. Il tifo in curva si fa sentire e i giocatori in campo ne sono felici. I ragazzi di Fortunato con il nuovo schema partono alla grande mettendo in seria difficolta’ la squadra avversaria con continui contropiedi e tiri in porta. Sono galvanizzati, vanno a mille all’ora e trovano il pareggio dopo pochi minuti con una bella azione conlusasi con il tiro di Cherkaoui su assist di Pellegrini. Passa un solo minuto e il Cormano passa in vantaggio dopo un pressing asfissiante sugli avversari, contropiede assist di Azzinnaro e gol di Cherkaoui. Siamo sul 3 a 2, i tifosi sono in delirio. La squadra ospite sembra allo sbando e il mister avversario si sbraccia per chiedere il time out e spezzare il ritmo della partita ma tornati in campo la musica non cambia. E’ incredibile ma vero, il Cormano continua ad attaccare senza mai far ripartire lo Schiaffino e un minuto dopo allunga le distanze con Pellegrini lanciato a rete in contropiede da Cherkaoui. La squadra e i tifosi sono in estasi ma la partita non e’ ancora finita. Giravolta di sostituzioni ma la squadra non cambia, non vuole smettere di attaccare e sfiora altri gol con Pellegrini, Chiriaco, Fulco e Apricena. Verso il finale lo Schiaffino sigla il definitivo 3 a 4. Vittoria meritata per il CORMANO CALCIO!!!

“…e’ la dura legge del gol gli altri segneranno pero’ che SPETTACOLO QUANDO GIOCHIAMO NOI…NON MOLLIAMO MAI…loro stanno chiusi ma cosa importa chi vincera’ perche’ in fondo lo SQUADRONE SIAMO NOI, lo squadrone siamo noi…”